Le finestre degli altri

Mi piace essere spettatrice silenziosa delle vite degli altri.

Non mi interessa ascoltare, non ho quel tipo di curiosità, ma afferrare con gli occhi brandelli di vita altrui.

La sera soprattutto, quando le finestre si illuminano e da dietro le tende si scorgono sagome in movimento, passando a piedi o in macchina colgo squarci di vita.

Il mio palcoscenico preferito è la sopraelevata di Genova, tornando tardi dopo uno spettacolo a teatro o al cinema, appoggio la testa sul sedile e lascio spaziare fuori lo sguardo.

Nell’affastellarsi di case, alte e basse, signorili e popolari, che si affiancano l’una all’altra senza una regola apparente, osservo le finestre e cerco con lo sguardo quelle già note.

Un salone magnifico, dalle volte affrescate, con una libreria immensa e un lampadario di cristallo è una delle mie preferite. Nel periodo natalizio alla scenografia si aggiunge un albero opulento, barocco e sfavillante di luci.

Poco più in là una stanza disordinata, caotica, con un letto arancione a soppalco, su cui è appesa una sbrindellata bandiera della pace, fa simpatia.

Una cucina modesta, mobili di formica marrone e quattro uomini silenziosi e scuri che si apprestano a cenare.

Un soggiorno dipinto di arancione, divani comodi e lampadari a globo dell’Ikea fanno da sfondo ad una coppia che balla abbracciata.

Una donna vestita di rosso si sporge da un balcone, bicchiere e sigaretta in mano, ha lo sguardo annoiato e sembra distaccarsi dalla festa che si svolge dietro di lei.

Rampe di scale illuminate, cucine silenziose, fili di panni stesi, le vite degli altri scorrono davanti a me come un film muto.

Annunci

11 thoughts on “Le finestre degli altri

Metti una mela nel cestino!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...