Passione Jane – prima parte

Ebbene si, anch’io faccio parte della nutrita schiera di appassionati della produzione letteraria di Jane Austen.

Avendo un bel po’ di anni alle spalle -ma no dai, non sei così vecchia!! direbbe mia madre- posso dire con orgoglio di avere iniziato a leggerla prima che diventasse di moda, quando leggere libri del genere ti classificava invece tra le irriducibili romantiche un po’ zitelline.

Visto che il primo amore non si scorda mai, il primo libro che ho letto è tuttora il mio preferito, molto prevedibilmente Orgoglio e Pregiudizio.

Nella remota eventualità che qualcuno non lo conosca, vi rimando ad un’attenta e articolata analisi che Paveseggiando ha scritto con maestria.

Oltre a saperlo praticamente a memoria, ne sono così fanatica da averne letto più di una traduzione.

La prima fu un libro vecchissimo di mia madre, una edizione ridotta e semplificata “per signorine”, rilegato in tela blu con illustrazioni in colori pastello.

L’edizione più letta e anche più malridotta è un vecchio tascabile Mondadori

orgoglio1

che riposa meritatamente a fianco di un volume più nuovo, una buona traduzione acquistata in edicola in abbinamento ad un quotidiano nazionale.

Ringrazio la Jane Austen Society of Italy per l’ottima traduzione di Giuseppe Ierolli, scaricabile gratuitamente qui, anche se penso mi regalerò l’edizione speciale uscita per il bicentenario.

Se mi è possibile, cerco sempre di leggere i libri che preferisco in lingua originale, l’ho fatto anche per la saga di Harry Potter e devo dire che ne guadagna assai, perciò ho scaricato qui l’ebook gratuito del mio beniamino e ne valeva la pena.

Posso dire che tanto amo i libri di J.A. quanto odio i vari cloni che si sono susseguiti, gli a spasso con, a letto con, in cucina con, gli Austen-zombie che nulla hanno della bellezza degli scritti originali, se non un richiamo nel titolo e un robusto uso del marketing alle spalle.

Forse farò un’eccezione per un ebook pubblicato da Fazi, Una carrozza per Winchester, che mi sembra degno di interesse per quanto odi leggere gli ebook! Sono donna di altri tempi e preferisco che il libro che ho davanti sia di cellulosa e non di silicio.

Tra gli innumerevoli film, il mio preferito rimane quello prodotto dalla BBC con Colin Firth e Jennifer Ehle,

pride_and_prejudice_2

anche se Keira Knightley incarna meglio il prototipo della signorina vittoriana elegante, esile ed emaciata

Film Title: Pride & Prejudice.

e trovo delicato e fantasioso Becoming Jane, dove si tenta di ricostruire il percorso di vita che porterà alla genesi dei migliori personaggi femminili di J.A.

Becoming Jane (3)

Per il momento concludo questo strampalato articolo; mi riservo una seconda parte che si addentrerà in un mondo molto più frivolo e femminile, anche se il comune denominatore rimane lei, la mia amata

firma-ja

Annunci

7 thoughts on “Passione Jane – prima parte

  1. Meravigliosa Jane, una scrittrice che assieme a Emily Dickinson, ha preso il mio cuore
    Ho sempre letto e riletto con piacere sia Orgoglio e Pregiudizio che Ragione e Sentimento
    Ti lascio a una buona giornata
    Mistral

    Mi piace

  2. Anche io ho adorato la versione televisiva della BBC con Colin Firth e mi è piaciuto tantissimo il film Becoming Jane… E anche io ho letto Harry Potter in lingua originale, godendomelo al massimo. Quante cose in comune!
    Vorrei leggere “Death to Pemberley” di P.D. James, che probabilmente conoscerai…ma forse rientra tra i sequel e gli “sfruttamenti” dell’immagine di Jane Austen che non approvi… Sarei curiosa di conoscere il tuo parere.
    Alice

    Mi piace

    • Effettivamente abbiamo molte passioni in comune! 🙂
      “non approvi” mi fa sentire una vecchia zia bacchettona 😆 diciamo che non mi appassionano i sequel. Mi danno l’impressione di essere una comoda scappatoia per sfruttare la notorietà di un altro autore, un po’ come il cuculo che depone le uova nel nido di altri uccelli!
      Detto questo, visto che sono appassionata di gialli e libri noir, il titolo che mi hai suggerito mi incuriosisce, quindi perchè no?
      Mela

      Mi piace

      • No, ma figurati!! Nemmeno io sono un’appassionata dei sequel, anzi…da questo punto di vista sono un po’ snob!
        Quindi non ti preoccupare, sei in buona compagnia! 😉
        Però questo libro lo voglio leggere lo stesso..
        Ciao!

        Mi piace

Metti una mela nel cestino!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...