Valore

ritratti 05

opera grafica di proprietà privata

Considero valore ogni forma di vita, la neve, la fragola, la mosca.
Considero valore il regno minerale, l’assemblea delle stelle.
Considero valore il vino finché dura il pasto, un sorriso involontario,
la stanchezza di chi non si è risparmiato, due vecchi che si amano.

Considero valore quello che domani non varrà più niente e quello
che oggi vale ancora poco.

Considero valore tutte le ferite.
Considero valore risparmiare acqua, riparare un paio di scarpe,
tacere in tempo, accorrere a un grido, chiedere permesso prima di sedersi,
provare gratitudine senza ricordare di che.

Considero valore sapere in una stanza dov’è il nord,
qual è il nome del vento che sta asciugando il bucato.

Considero valore il viaggio del vagabondo, la clausura della monaca,
la pazienza del condannato, qualunque colpa sia.

Considero valore l’uso del verbo amare e l’ipotesi che esista un creatore.
Molti di questi valori non ho conosciuto

(Erri De Luca, Opera sull’acqua e altre poesie)

 Anni fa avevo una maglietta, era la mia preferita e la ricordo ancora perfettamente, blu scuro con lo scollo a barchetta, le maniche lunghe e una scritta bianca in francese Bonheur, j’ai reconnu au bruit que vous avez fait en partant – Felicità, ti ho riconosciuta dal rumore che hai fatto quando te ne sei andata via”, una frase un po’ malinconica ma molto appropriata, se ci penso.

E’ difficile attribuire un valore alle piccole cose, a quello che diamo per scontato e di cui ci accorgiamo solo una volta perso. Quante volte non mi sono gustata una risata spensierata, un gesto di cortesia, un sorriso gentile o un complimento disinteressato.

Corro, corro, sono sempre controvento, contromano, controcorrente e quante energie spreco senza chiedermi se in realtà ne valga la pena!

Considero valore una tazza di tè caldo quando ho davvero freddo;

considero valore un sorso di acqua ghiacciata quando ho davvero sete;

considero valore un abbraccio inaspettato;

considero valore avere il tempo di leggere;

considero valore amare i gatti;

considero valore saper cucinare;

considero valore ricordare i compleanni;

considero valore battere le mani a tempo;

considero valore saper nuotare sott’acqua;

considero valore capire e parlare il mio dialetto;

considero valore amare la musica;

considero valore saper ascoltare i segreti;

considero valore custodire quei segreti;

considero valore amare la pioggia.

Potrei continuare ancora ma mi piacerebbe sapere che cosa voi considerate valore.

Non si vince nessun premio, però sarei contenta di raccogliere le vostre opinioni.

Escludiamo a prescindere amore, salute, famiglia e grandi temi filosofici e religiosi, altrimenti sarebbe troppo semplice!

Se vi va qui c’è tutto lo spazio che volete.

Annunci

57 thoughts on “Valore

  1. Non l’hai escluso quindi la cito: la creatività (nel senso più ampio del termine).
    Creatività non vuol dire solo montare il modellino di una nave o scrivere un racconto.
    Creatività è saper sfruttare la fantasia e renderla, tutta o in parte, realtà.
    E’ un’interazione tra due mondi, un mezzo per migliorare qualcosa di preesistente.

    Liked by 1 persona

  2. L’ha ribloggato su La Mela sBacatae ha commentato:

    Ottobre è finito e oggi sorrido come una mela candita!
    Ieri notte guidavo veloce, immersa nel buio di un’autostrada semideserta, con la compagnia di uno chansonnier francese che ha musicato la poesia di un autore che amo molto.
    Mi è tornato in mente questo articolo, scritto tanto tempo fa.
    L’ho risvegliato per dargli una seconda opportunità di dialogo.
    Mi piacerebbe leggere i commenti delle tante persone che stimo e per cui provo un affetto sincero, per la cura e l’attenzione che mi rivolgono e che per me, credetemi, sa di miracolo e non cessa di meravigliarmi.
    Questo mondo non esiste, tutto questo è vero come la finzione, la realtà è diversa, tutto può essere cancellato con un click…..però io qui mi sento felice e a casa.

    Liked by 1 persona

  3. Conoscevo bene questa poesia di Erri De Luca e credo di averla pure postata tempo addietro. E’ splendida, credo che tutto debba essere considerato un valore, ogni singola piccola cosa, ogni singolo piccolo gesto, ogni parola o musica, essere umano, animale, vegetale o minerale. Siamo parte integrante dell’universo e con esso vibriamo all’unisono. Ecco perche’ tutto ma proprio tutto e’ importante, con una spunta particolare sulla parola amore intesa come amore universale verso tutto e tutti.
    Mi piace molto quando qualcuno vuole confrontarsi, ascoltare il pensiero e le opinioni degli altri, e’ bellissimo. Vorrei avere molto piu’ tempo per poterlo fare, vi leggo tutti, a qualsiasi costo, ma spesso non ho poi il tempo di commentare. Un caro abbraccio 😃

    Mi piace

  4. … uno sguardo profondo, un sorriso sincero, i libri, l’educazione, le opportunità nelle diversità, il confronto … le parole scritte … i gesti sinceri d’empatia e comprensione ❤

    Mi piace

Metti una mela nel cestino!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...