La notte lava la mente

notte

credits: web

La notte lava la mente.

Poco dopo si è qui come sai bene,

fila d’anime lungo la cornice,

chi pronto al balzo, chi quasi in catene.

Qualcuno sulla pagina del mare

traccia un segno di vita, figge un punto.

Raramente qualche gabbiano appare.

(Mario Luzi)

“Accidia: particolare tipo di tristezza, di malessere intimo, per cui l’uomo diventa lento e pigro nell’esercizio delle cose spirituali, a causa della fatica psico-fisica ad esse congiunta.”

Sto cercando di combattere l’accidia e di lavare la mente, sto cercando di ritrovare le parole e la voglia di scrivere ancora.

Per esorcizzare la pigrizia cucino dolci; lego stretto il grembiule attorno alla vita, con cura ed in perfetto silenzio peso e mescolo gli ingredienti, inforno e aspetto che la magia si compia.

Dentro il dolce cuociono i miei pensieri, le paure e le insicurezze, la rabbia e la rassegnazione e tutto evapora nell’aria.

La cucina, satura di odori e calda come un utero, mi abbraccia e mi conforta.

Annunci

7 thoughts on “La notte lava la mente

Metti una mela nel cestino!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...