Clessidra

image

fonte: web

La vita è come una clessidra.
La coscienza è la sabbia che vi scorre

Ho un libro di meditazioni tao, una per ogni giorno dell’anno, e questa è la meditazione di oggi.
La forma della clessidra è un infinito verticale, eliche del DNA che si avvolgono, maschile e femminile contrapposti, materia e spirito che si toccano senza compenetrarsi.
La sabbia che scorre al suo interno è flusso di energia, è kundalini lungo la spina dorsale, è la strada della vita.
Purtroppo è una strada difficile da comprendere nella sua compiutezza, così come è difficile afferrare un nastro di sabbia che scorre tra le dita.
Il movimento della sabbia è il Tao, la saggezza sta nel raggiungere la comprensione del movimento, anziché concentrarsi solo sui singoli aspetti materiali, che possono risultare dolorosi e incomprensibili ma fanno parte del disegno che il flusso di sabbia sta creando.
Questi ultimi giorni di un anno che muore, le ore notturne più buie e silenziose, la solitudine di chi non ha molto da festeggiare, sono tutti granelli che vorticano lentamente dentro la mia clessidra.
Scrivo queste riflessioni pensando ad una persona, entrata nel mio flusso di sabbia da non molto tempo, ma ormai tanto importante da farmi dividere il mio percorso in un prima e un dopo il suo arrivo.
Scrivo riflettendo su ciò che sta affrontando, gli stravolgimenti della sua vita, il suo bisogno di condividere, di raccontare.
Non è stato facile trovare un punto di equilibrio, abbiamo rischiato di esplodere per troppa vicinanza e di perderci per troppa distanza.
Abbiamo cercato di dimenticare, di fare finta che non fossimo null’altro che un contatto casuale, ma ci sbagliavamo.
A volte penso a questo incontro come ad un karma che viene da molto lontano, fili che si riannodano dopo tanti puntini di sospensione, la chiave che apre una porta sigillata.
È una sensazione potente.
È energia.
È

Annunci

68 thoughts on “Clessidra

  1. …post molto potente…solo all’apparenza filosofico… Credo che in quell’è finale ci sia nascosto un mondo… Forza Mela, ma temere la vita quando ci si pone dinanzi negli incontri. Mai pretendere che sia qualcosa che noi desideriamo ma nemmeno mai pretendere che sia meno di ciò che possiamo pretendere per la nostra dignità. Un abbraccio!

    Mi piace

  2. a volte alcuni incontri, parlo sia di amore che di amicizia, son forti e potenti come dici tu…! e spesso fa un po ansia riconoscerlo, ma se proviam a fidarci e ad andare oltre la coltre che può esserci allora che bello…
    io spesso di ste cose ho un po di genuina pauretta, ma poi per forza devo caderci dentro…
    ti posso riabbracciare? glab!

    Mi piace

  3. In questo periodo mi viene da mandarti tanti abbracci… comunque mi sembra che stai vedendo la strada. Ci sono momenti che sono davvero densi. Di forza, di energia. Potenti, appunto. E da lì si parte e anche se il disegno della strada non fosse ancora completo, sai già che lo vedrai quando ti servirà 🙂

    Mi piace

  4. Mi ricorda un libro non molto famoso 😀 Ma non dico nient’altro per non esser tacciato come venditore di pentole. Bella l’immagine del DNA, delle eliche, nonché quella della clessidra! E brava Mela, riesci a stupire ancora, e sì che di stupore ne hai già provocato in abbondanza 😀 (non sempre positivo, come sai! ma anche positivo, come pure sai…).

    Mi piace

  5. un’affermazione iniziale non mi convince per nulla
    “La forma della clessidra è un infinito verticale,”
    già qui io dico: non è vero! La clessidra è finita, non scorre per sempre, la sabbia prima o poi tocca terra o altra sabbia. I granelli, seppur tanti, sono di numero finito!

    il resto lo posso accettare come simuilitudine 🙂

    Liked by 1 persona

Metti una mela nel cestino!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...